Un inizio d’anno faticoso

stress

Forse mi sono presa troppi impegni. O forse non mi è del tutto chiaro che i propositi e i progetti per il nuovo anno possono essere realizzati entro l’effettiva fine del nuovo anno in questione. E non necessariamente nei primi due mesi.

Ho un’evidente difficoltà con i progetti a lungo termine, devo farmene una ragione. E una tendenza all’entusiasmo che mi porta a gettarmi a capofitto nelle nuove imprese.

Primo compito quindi: Organizzazione e Planning!

Organizzazione soprattutto di idee. Ne ho molte che mi frullano per la testa, alcune della quali non ancora completamente formate.

In secondo luogo, un’organizzazione del tempo. Un disperato ottimismo mi porta a degli eclatanti errori di valutazione.

E se lo faccio iniziare da qui il nuovo anno? Che sia troppo un mese di “assestamento”? 😉

Annunci

3 pensieri su “Un inizio d’anno faticoso

  1. Gabri.Z ha detto:

    …e come ti capisco!!! Noi creativi con la testa sempre piena di nuove idee da realizzare non ci annoiamo anzi, a volte, perdiamo pure il sonno…:))

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...